BASTA MILITARIZZARE LA POLITICA ESTERA. NO ALLE FORNITURE BELLICHE ALL’EGITTO.
Giugno 11, 2020

NO all’annessione illegale delle terre palestinesi. Sabato 27 giugno Presidio in Campo San Geremia a Venezia

La Federazione Provinciale di Venezia del Partito della Rifondazione Comunista, accogliendo l’appello della Comunità palestinese in Veneto, aderisce alla manifestazione di sabato 27 giugno ore 16 in Campo San Geremia a Venezia, in sostegno alla lotta del popolo palestinese contro la politica di Israele e di Trump di annessione dei territori palestinesi.

“Il prossimo 1°luglio il governo israeliano (Netanyahu-Gantz) presenterà al Parlamento la legge per l’annessione delle terre palestinesi della valle del Giordano, da approvare per perseguire il disegno di colonizzazione in atto da 72 anni in Palestina.
Annessioni che, va ricordato, sono totalmente illegali ai sensi del diritto internazionale così come gli insediamenti coloniali. Malgrado le denunce e l’opposizione delle Nazioni Unite e dell’Unione europea, Israele continua imperterrita ed impunita a violare la legalità internazionale.
E noi continuiamo e continueremo a manifestare, a ribellarci e a far sentire la nostra voce sopra ad ogni cosa.
Manifestiamo perché da palestinesi sentiamo il dovere di farlo, di alzarci di fronte alle ingiustizie e alla violazione dei nostri diritti. L’appuntamento è il prossimo 27 giugno a Venezia, in Campo San Geremia, di fronte alla sede Rai, alle ore 16. La manifestazione però si terrà anche, stesso giorno e stesso orario, in altre piazze d’Italia: Roma (in Piazza del Campidoglio), Milano, Bari e Napoli.
Si raccomanda l’uso delle mascherine e l’osservazione delle norme di distanziamento di sicurezza”
Per aderire alla manifestazione contattare Khaled al numero: 349 4239611.”

A questo link l’evento fb del presidio del 27 giugno